le coppie felici e i social

Coppie felici e foto sui social.

Sera, luci soffuse, due bicchieri di vino e un ristorante dal gusto minimalista. Hashtag che recitano amore, felicità e romanticismo. Ma anche, giorno, spiaggia, mare cristallino e un cuore sulla sabbia. Ancora Hashtag che parlano di amore, felicità, libertà. Potrei andare avanti a oltranza.

I post sull’amore e le coppie felici che affollano gli smartphone sono stati affrontati da molti professionisti, qui vorrei concentrarmi su due possibili conseguenze che mi sono particolarmente care:

1. l’esaltazione dei momenti eccezionali con il rischio di sminuire la quotidianità

2. il fidarsi delle conferme esterne piuttosto che ascoltare i propri sentimenti

Partiamo dal primo punto. Le coppie felici lo sono tutti i giorni. I momenti eccezionali, come una vacanza o una cena fuori devono esistere, ma non possono essere il motore della felicità di coppia. Il rischio è quello di trovare la quotidianità banale e noiosa, rincorrendo l’eccezionalità con l’obiettivo che diventi regola. Ma se così fosse che eccezione sarebbe?

Le coppie felici consolidano l’intimità e il rapporto dedicando attenzione, tempo ed energia l’uno all’altro quotidianamente. Come un lavoro, ma un gran bel lavoro. Costruendo la relazione di coppia giornalmente si può evitare di accumulare rancore, incomprensioni e tutti quei piccoli attriti che, se non affrontati regolarmente, creano distanza emotiva e infelicità.

Quindi sì alle foto, purché questo non distragga dall’affrontare la vita quotidiana di coppia.

Vediamo ora il secondo punto. Chi posta una foto o un video lo fa per comunicare un’immagine di sé e della propria coppia felice, dinamica, intraprendente. Facendo risaltare i momenti più belli si attirano le attenzioni e gli sguardi degli altri. E come un rumore improvviso lacera il silenzio, così le lusinghe ricevute attraverso like e commenti rischiano di risuonare tanto forti dentro le persone da catturarne l’attenzione lasciando che si distraggano dai sentimenti che provano per il partner. Il rischio è che i social confermino, diano una sorta di validazione della relazione d’amore che si sostituisce al giudizio personale.

Quindi, di nuovo, ok ai post e ai video, facendo attenzione però al motivo che spinge a pubblicare qualcosa di così intimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *